First Lego League: otto ragazzi ticinesi in finale

Chi di noi, da piccolo, non ha mai giocato con i LEGO? I mattoncini colorati da sempre stimolano l’immaginazione e la creatività di migliaia di bambini, ragazzi e – diciamocelo – adulti in tutto il mondo, tanto da avere innescato sorprendenti competizioni a livello internazionale.

Una di queste si chiama First Lego League ed è una gara che vede coinvolte più di 40’000 squadre di ragazzi provenienti da tutto il mondo. Cryms è orgogliosa di sostenere in qualità di sponsor una di queste squadre: gli Smilebots di Ated4Kids, che il 24 aprile porteranno la bandiera rossocrociata alle finali americane.

Gli Smilebots sono otto ragazzi ticinesi fra i 9 e i 16 anni che dallo scorso luglio lavorano sodo, tra un impegno scolastico e l’altro, coltivando il sogno che ora sono vicinissimi a realizzare. Lo faranno mattoncino dopo mattoncino, assemblando e programmando robot capaci di offrire risposte innovative ai problemi della vita reale.

All’appuntamento di Detroit si sfideranno 70 squadre di 70 paesi diversi. Se i nostri ragazzi riusciranno a conquistare il titolo di campioni del mondo non lo sappiamo. Sappiamo però che, per la prima volta nella storia, una squadra elvetica è arrivata alle finali mondiali di robotica e che questi ragazzi ce la metteranno tutta per scrivere un altro pezzettino di storia.

Cryms fa un grandissimo in bocca al lupo a Federico, Matteo, Davide, Pibo, Giacomo, Damiano, Sonia e Giulio e ai mentor Corrado Corsale e Roberto Catanuto!

Lascia un commento