In Ticino i Campionati europei di corsa d’orientamento

Quest’anno è il Ticino a fare da eccezionale cornice dei Campionati europei di corsa d’orientamento, che hanno luogo dal 5 al 13 maggio 2018. Oltre 300 atleti di una trentina di nazioni sono chiamati a sfidarsi sotto il sole ticinese, nei boschi e nei vicoli dei borghi situati tra Bellinzona e Mendrisio, per contendersi in sfide appassionanti i titoli di campione europeo nelle cinque discipline di specialità.

Parallelamente altri 3’000 sportivi, tra i 10 e gli 80 anni, sono attesi sugli spalti dei Campionati europei e a partecipare alle gare della 5-Giorni svizzera, evento aperto a tutti gli appassionati. Al programma della settimana di gare si integra inoltre la consueta sCOOL-Cup, che vede oltre un migliaio di alunni ticinesi sfidarsi tra di loro muniti di bussola e cartina.

E se la competizione deve ancora entrare nel vivo, Cryms ha già iniziato a correre! Da oltre un anno, infatti, il team lavora alla manifestazione apportando il suo contributo in termini di tecnologia e comunicazione.

Oltre ad aver realizzato l’attuale sito degli EOC 2018, Cryms ha sviluppato anche la piattaforma live, che permette di accedere allo streaming delle gare, alle liste di partenza, alle mappe, alle classifiche aggiornate in tempo reale, ecc. È inoltre possibile rimanere sempre aggiornati grazie al live ticker gestito con MESO, che permette di pubblicare i messaggi provenienti dai social.

Cryms si occupa anche della gestione degli oltre 300 corridori. Attraverso un sistema informativo online, contenente tutte le informazioni relative ai contatti e alla partecipazione degli atleti, sono state spedite centinaia di e-mail personalizzate per comunicare l’impiego di ciascuno. Sulla base di tale impiego, i corridori hanno potuto indicare le proprie preferenze legate ai pasti, alla partecipazione ad eventi speciali,…

In collaborazione con Swisscom e Gimasi, Cryms ha introdotto la tecnologia LoRa nel mondo della corsa d’orientamento, al fine di trasmettere la posizione dei corridori con una cadenza di pochi secondi.

Infine, ha contribuito alla stesura dei comunicati stampa, all’accesso alle dirette TV e streaming e ad altre attività organizzative legate alla comunicazione dell’evento.

La competizione è ufficialmente iniziata. Non ci resta che augurare a tutti… buona corsa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *