Si alza il sipario su Testinscena 2018

Sulla scia del successo di Testinscena 2017, anche quest’anno la Fondazione Claudia Lombardi per il teatro intende dare continuità al suo impegno a favore della promozione dell’arte teatrale e della recitazione nella Svizzera italiana e in Lombardia.

Nell’edizione precedente sono giunti 52 progetti e a trionfare è stata la compagnia Connettiv024grammi con “La fabbrica della felicità”, che ha debuttato a dicembre a Lugano e Milano con 2 sold out.

Cryms ha contribuito al progetto con un supporto tecnico: oltre allo sviluppo del sito, ha affiancato lo staff della Fondazione nella creazione dell’infrastruttura di immissione dati e nella definizione delle particolarità di sviluppo del bando. Il sistema proposto da Cryms ha permesso alla Fondazione di gestire un grande numero di richieste e di filtrare quelle che non incontravano i requisiti del bando. Un procedimento, questo, che si è rivelato sicuro e funzionale, e che pertanto verrà replicato anche nell’edizione 2018.

Quest’anno Cryms è Technical partner della Fondazione. La procedura di iscrizione sarà dunque la stessa: pensata per facilitare l’utente e per garantire agli organizzatori la massima efficienza, eliminando all’origine tutte le eventuali irregolarità nel processo di selezione.

Per partecipare al bando Testinscena 2018, online fino al 30 marzo, occorre innanzitutto andare sul sito, accedere all’area riservata e registrarsi. I dati immessi nel form vengono filtrati attraverso un sistema automatico che ne verifica la validità.

Dopo aver completato l’iscrizione e caricato il progetto, se quest’ultimo è ritenuto valido, si accede alla fase successiva del concorso. Una commissione analizzerà tutte le proposte artistiche e seleziona le migliori cinque. Toccherà quindi a una giuria di esperti che, dopo un’attenta analisi, decreterà la compagnia vincitrice dell’edizione 2018.

Buona partecipazione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *