Pardo.ch un sito che deve poter scalare

Ogni anno il Locarno Festival attira migliaia di visitatori da tutto il mondo, generando una grande affluenza non solo nelle vie della città, ma anche sul sito web già a partire dalla conferenza stampa di metà luglio.

Per far fronte a questa grande affluenza, Cryms ha messo in atto varie strategie: dall’affinamento dei contenuti pre-generati alla suddivisione del carico su più server in parallelo, fino all’esternalizzazione della gestione degli asset multimediali.

Per ridurre l’impatto delle risorse richieste solo per il periodo del Festival, è stata ideata un’architettura che durante il resto dell’anno può sopperire autonomamente a tutti i servizi multimediali senza l’utilizzo di sistemi di supporto esterni. Una piccola rivoluzione che oggi consente di fare affidamento su uno strumento altamente innovativo, che garantisce un aumento repentino delle prestazioni e una migliore gestione dei dati e del multimedia.

Grazie a un CMS d’eccellenza, Magnolia, è possibile gestire un sito più dinamico e responsive, essenziale per la promozione dell’evento e delle sue attività collaterali durante l’anno. Il CMS integrato da Cryms facilita il lavoro a tutto il team del Festival, che può gestire i contenuti e i componenti delle pagine con molta semplicità. L’adozione di Magnolia ha inoltre ridotto i tempi di elaborazione e redazione degli articoli, permettendo di offrire all’utente finale un sito web sempre aggiornato a livello di contenuti e nel contempo vivo e dinamico.

Integrate sul sito, si trovano la sezione personalizzabile MyFestival, la gestione dei contenuti disponibili sulla nuova app, Locarno PRO, destinata ai professionisti del settore, e la gestione di tutte le Pardolive TV distribuite per Locarno e su Bluewin TV.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *