Si conclude con successo la 68a edizione del Festival del Film di Locarno

Anche quest’anno Cryms è stata attiva su vari fronti dell’Information Technology del Festival.

A gennaio si è operato per integrare la piattaforma Sony Ci nel workflow di upload dei lungometraggi per la submission online delle opere. L’integrazione ha consentito all’organizzazione del festival di ridurre enormemente il numero di copie fisiche spedite per la valutazione da parte delle commissioni di selezione ed ha consentito a Cryms di divenire un partner di Sony nello sviluppo di soluzioni integrate con le piattaforma cloud in Europa.

La collaborazione con Sony si è estesa durante il Festival nel coordinamento tecnico fra Sony, Swisscom e Festival del Film per la produzione di una serata LIVE dove sono state impiegate delle telecamere con nuova tecnologia di streaming in 4G/LTE e poter coprire la cronaca del backstage di una serata in piazza senza più il vincolo dei cavi, pur producendo in HD.

Cryms ha prodotto, in un solo mese e mezzo, il nuovo sito pardolive.ch in collaborazione con Jannuzzismith su CMS Magnolia.

Infine, ma non da ultimo, è stato utilizzato l’aggregatore di messaggi social, MESO, per la gestione dei messaggi in pagina web, ma anche per la messa in sovraimpressione sullo stream Pardolive TV durante le dirette delle conversazioni con i vari ospiti dallo Spazio Cinema, dal villaggio RSI presso la Magnolia e dalla Piazza Grande prima della presentazione ufficiale.

Tutto questo in aggiunta al normale servizio che annualmente Cryms presta al Festival per la gestione di accrediti, inviti, hotel, delegazioni, produzione catalogo, programmino cartace, industry guide, movimento copie di film, gestione entrate nelle sale e sulla Piazza Grande, POS biglietti, abonamenti, e molti ambiti in cui l’informazione deve poter defluire in modo fluido e automatico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *